COMUNITA’ e MERITOCRAZIA

Per una comunità del Merito cominciamo praticamente a mettere in atto quindi a sostenere senza paraocchi dell’ideologia e senza manie di protagonismo quanti si impegnano ed hanno a cuore non il singolo ma l’insieme degli individui. Per meglio spiegarsi cominciamo col sostenere quanti nelle aziende, negli uffici, nelle comunità laiche, nei partiti, nelle squadre di calcio non parlano in prima persona, non di loro stessi ma hanno a cuore tutto l’insieme, tutta la comunità.  

Michele Montone

COMUNITA’ e MERITOCRAZIAultima modifica: 2007-11-10T18:17:41+01:00da meritocrazia
Reposta per primo quest’articolo